ufficivirtuali's Blog

Informazioni e curiosità sul mondo dei servizi virtuali

Chi ha tempo… non aspetti tempo?

 

Viviamo in uno strano mondo! Fino a poco tempo fa la famiglia era di stampo patriarcale, c’erano i ragazzi del muretto, esisteva il piacere di fare passeggiate in piazza! La sera si stava tutti insieme a guardare la TV in bianco e nero, e subito dopo il carosello si andava a letto. La domenica, poi, si andava alla messa della domenica mattina, con la speranza di incontrare la ragazza che ci piaceva…

A poco a poco progresso e sviluppo ci hanno trasformati:  quante volte capita di vedere al ristorante o a passeggio, moglie e marito parlare ciascuno con il proprio cellulare, ciascuno immerso nel proprio mondo; una volta arrivati a casa, la moglie guarda una fiction in una stanza, mentre il marito guarda la partita in un’altra stanza; il figlio, adolescente, è impegnato in una partita alla playstation in camera sua, mentre la sorellina, di soli 8 anni, seduta sul divano e con le cuffie sulle orecchie, guarda dal pc un video su youtube.

Responsabilità della tecnologia?

Non possiamo ostacolare lo scorrere del tempo. Siamo animali che necessitano di tempo per potersi “adattare”… ma la velocità con cui tutto quanto scorre ci impedisce di prendere le misure.

Un esempio: è come essere al volante di una macchina… se la lanciamo a velocità inaudite, è facile che ci schianteremo; se invece proviamo a rispettare i tempi, la segnaletica, il prossimo, è molto probabile che ne trarremo dei benefici.

Fino a pochi anni fa ancora esisteva qualche esemplare di una specie estinta o del tutto  emarginata, che si professava immune all’epidemia di cellulari, internet, tecnologia . Oggi, invece, i bambini di 4 anni sembra che già non possano fare a meno di avere un cellulare e giocare con la  “Wii”.

Oggi comunichiamo con gli sms, litighiamo attraverso le mail, ci conosciamo in chat, lavoriamo “virtualmente”, cerchiamo lavoro con i “video-message”.. che fine ha fatto il rapporto umano?  Dove è finita la stretta di mano per suggellare un accordo? Che fine hanno fatto l’emozione,  il cuore che batte velocemente, le guance che diventano rosse per uno sguardo?

Questo è il “business tecnologico”, è il “mondo virtuale”, è il “progresso”.. Purtroppo o per fortuna, a seconda del punto di vista … l’importante è non fermarsi!!

22 settembre 2010 - Posted by | Uncategorized | , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: